Oltre la donna “angelo”

di Eleonora Marengo

Se normalmente ci si sofferma sulla figura della donna in epoca cortese e stilnovistica, si è subito portati a pensare alle classiche donne angelo, che, solamente con la loro bellezza e purezza, riuscivano ad elevare a dio gli animi dei poeti, come il famosissimo Dante con la sua edulcorata Beatrice.
Ma la situazione cambia leggermente se si analizza la figura, forse un pò meno conosciuta, di Angelica, in alcuni poemi cavallereschi.
I poemi in questione sono due ed entrambi raccontano del folle innamoramento del cavaliere Orlando nei confronti di questa signora dai tratti orientali, giunta alla corte di Carlo Magno non in veste di dolce donzella in pericolo, ma come principessa della sua terra, che viene a chiedere un aiuto militare.
Si tratta di una donna estremamente bella e intelligente, che sfrutta le sue “ doti” per ottenere ciò che vuole dalla folla di spasimanti che farebbero qualsiasi cosa, persino uccidere, se solo lei glielo ordinasse.
La sua potentissima influenza sugli uomini, non ha uno scopo nobile o di elevazione al divino, niente nelle sue azioni ha una
parvenza divina, anche se agli occhi del povero Orlando, lei è la creatura più angelica di tutto il creato.
Lei ha come scopo finale sempre e solo il proprio benessere, per questo quando scappa dal campo di Carlo Magno, dimostra di avere un carattere forte e di essere determinata a sposare solamente chi le fa battere il cuore.
Angelica ha un ruolo ancora più centrale nel secondo poema, poiché’ sarà la ragione per la quale Orlando, non ricambiato nei sentimenti, andrà persino sulla luna per recuperare il senno perduto.
Nonostante non sia molto vicina ai nostri tempi, personalmente, penso che tutte noi in quanto donne, dovremmo prendere
esempio da Angelica, nel mettere sempre al primo posto il nostro benessere e i nostri sogni, impegnandoci e usando al meglio le nostre doti, perché se non ci impegniamo per raggiungere i nostri obiettivi, chi lo farà al posto nostro?

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.