Oranjuice

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Chiara Messori la “voce” degli Oranjuice, una giovane band emergente uscita con il loro primo singolo “Eco”, nato durante il periodo della pandemia.

INTERVISTA A CHIARA

di Sara Cusimano e Simona Shawki Kadis

 

Come è composta la band? Come è nata l’idea?

Io sono la voce del gruppo, poi c’è Diego alla chitarra, Leonardo alla batteria, Ivano al basso, Angelo alla tastiera e Filippo è il fonico.

Quali sono i vostri “sogni” per il futuro della band?

Abbiamo fatto uscire il nostro primo singolo ad Ottobre dello scorso anno, purtroppo a causa dell’emergenza covid siamo rimasti fermi per tanto tempo, ora speriamo di riprendere presto. Ci sono già altri pezzi pronti.

Cos’è per voi la musica?

Una passione, un modo per divertirci, stare insieme ed esprimerci al 100%

Che tipo di musica vi piace suonare?

Prevalentemente blues e rock, ma ci piace sperimentare molto, stiamo crescendo musicalmente…

Come è nato il vostro pezzo “Eco”?

Eco l’ho scritto io in piena quarantena, verso aprile 2020, è nato come un mio sfogo personale in un momento difficile per tutti… Poi verso maggio ci siamo riuniti per musicarla e a luglio l’abbiamo registrata in studio. Insomma non abbiamo perso tempo!

Cosa consigliereste a chi vorrebbe formare una band?

Innanzi tutto trovare persone che abbiamo lo stesso vostro obiettivo e semplicemente essere voi stessi, divertirvi e sperimentare tanto.

Come vi siete conosciuti?

Diego e Angelo si conoscono da quando sono piccoli, Angelo e Leo hanno frequentato il Liceo Spallanzani insieme e infine siamo arrivati io e il bassista. Io sono arrivata dopo, grazie a Filippo che mi ha sentita cantare al monteore della scuola e ha pensato potessi essere giusta per gli “Oranjuice”.

Come mai vi chiamate Oranjuice?

Oranjuice è un nome che ci suonava bene, fresco e semplice da ricordare.

CHIARA MESSORI – VOCE

Diego VENTURELLI – CHITARRA ELETTRICA
Leonardo DEBBIA – BATTERIA
Angelo SGANGARELLA- TASTIERA

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.